Sky Sport

Quasi la partita perfetta stasera?
"Abbiamo fatto quattro gol e abbiamo fatto bene dietro. Nelle ultime due partite abbiamo fatto bene e stiamo riacquistando tanta fiducia per le prossime gare".

Abbiamo visto un impatto molto forte della Roma sulla partita
"L'ultima vittoria contro il Gent ci ha dato tanta forza in più, non vincevamo da tanto tempo. Oggi siamo andati sul campo per vincere questa partita dal primo all'ultimo minuto".

Una vittoria all'Olimpico mancava da ben due mesi.
"Due mesi sono troppi, vero. Ma guardiamo avanti, speriamo che queste ultime partite ci facciano riacquistare più fiducia".

Ora si vedrà la vera Roma anche in Europa League?
"Speriamo, in casa abbiamo vinto senza prendere gol, cosa sempre importante in Europa. Andiamo lì a dare tutto, a provare a vincere. Ma sicuramente vogliamo passare il turno".

Roma TV

"Abbiamo giocato bene sin dal primo minuto. Siamo entrati in campo convinti che oggi dovevamo vincere in campionato dopo tanto tempo. Buona gara, con tante occasioni e soprattutto non abbiamo preso gol il ché ci dà fiducia".

Sei in gran forma.
"Se perdi non ti senti contento, ma ora sto bene. Dico la verità, contro il Gent ero un po' più stanco, oggi stavo molto meglio. Contava vincere dopo tanto tempo, queste ultime due vittorie ci danno un po' di fiducia per le prossime gare che sono sempre più importanti"

Oggi prestazione a tutto campo.
"Mi piace giocare così, anche venire incontro, giocare per i ragazzi e aprire il gioco o dare l'ultimo passaggio. Oggi l'ho fatto bene però soprattutto era importante vincere, siamo contenti e guardiamo sempre avanti a testa alta".

E' bastato vincere giovedì per cambiare la testa della squadar o è servito altro in settimana?
"Abbiamo lavorato tanto anche perché ultimamente perdevamo la palla troppo spesso. Sicuramente ogni vittoria ci dà fiducia, quella di giovedì lo ha fatto per oggi e si è visto che la testa è importante per tutti noi e abbiamo migliorato anche il gioco. Speriamo che da oggi vada sempre meglio".

Siete tornati a divertirvi e a palleggiare bene, recuperando palla.
"Sicuramente anche l'aggressività era mancata ultimamente. Il mister diceva che appena perso il pallone dobbiamo subito provare a pressare per recuperarla rincorrendo l'avversario. Oggi lo abbiamo fatto bene però, come ho detto, dobbiamo migliorare sotto tutti i punti di vista".