"Sono più che soddisfatto della prima parte della stagione". Questa una delle dichiarazioni rilasciate da Chris Smalling in una lunga intervista a BBC Sport. Il difensore giallorosso ha affrontato diversi temi: l'ambizione di tornare nella nazionale inglese, l'ambientamento nella capitale e infine sul suo futuro.

 Sulla possibilità di essere convocato per Euro 2020:
"È passato tanto tempo, ma l'ambizione di tornare resta. So che Gareth e il suo staff hanno seguito alcune delle mie partite e questo mi dice che sono nei loro pensieri. Sto giocando in club di alto livello, ho questo obiettivo e cerco di dare il meglio di me perché mi piacerebbe molto fare parte della nazionale inglese agli Europei".

Sull'ambientamento nella Capitale e in generale nel campionato italiano:
"In Italia sto imparando tante cose a livello tattico e sulla gestione della partita, sto facendo mio lo stile italiano aggiungendo sicuramente qualcosa al mio modo di giocare, sto imparando e migliorando".

Il difensore inglese ha commentato così su un possibile futuro in giallorosso:
"Sono venuto qui per dare il mio contributo, se riusciamo a chiudere bene la stagione e a centrare i nostri obiettivi credo che se ne possa parlare. Sono più che soddisfatto della prima parte della stagione, ora sono concentrato sulla seconda, c'e' ancora tanto da fare. La mia famiglia mi ha seguito, sto imparando la lingua e mi trovo bene con la cultura, tutto ciò va sfruttato al massimo e io e la mia famiglia lo stiamo sicuramente facendo".