Il confronto

FOTO - Roma al quarto posto per i compensi dei dirigenti del CdA: il dato

Nell'ultimo esercizio di bilancio il club giallorosso ha speso 1,133 milioni di euro in stipendi per i propri amministratori. Primo il Napoli con 5, poi Milan e Juventus

Una sala riunioni delle sede amministrativa della Roma in Viale Tolstoj, di LaPresse

Una sala riunioni delle sede amministrativa della Roma in Viale Tolstoj, di LaPresse

La Redazione
10 Febbraio 2020 - 13:25

La Roma è la quarta squadra per i compensi dei propri amministratori. Come riportato da Calcio e Finanza, nell'esercizio di bilancio 2018-2019 il club di Viale Tolstoj ha speso 1,133 milioni di euro come compenso per i membri del proprio Consiglio di Amministrazione. Al dato vanno aggiunti 616mila euro di incentivi per l'ex dirigente Gandini, dimessosi nel settembre 2018. L'ammontare dell'ultimo bilancio è in calo rispetto all'esercizio precedente, quando era stato speso 1,992 milioni. 

A guidare la speciale classifica è il Napoli, dove i membri del CdA hanno ricevuto un compenso di 5 milioni di euro. Segue il Milan con 2,7, terza la Juventus a quota 1,8. Quarta l'Inter, con 829mila euro.

La tabella sui compensi degli amministratori dei principali club di Serie A fornita da Calcio e Finanza

© RIPRODUZIONE RISERVATA