Marc Watts è il braccio destro di Dan Friedkin. Da poco più di nove anni, cioè dal 1° gennaio 2011, ricopre la carica di presidente del gruppo che fa capo all'imprenditore texano. Già vice-Chairman e Managing Partner di Houston del prestigioso studio legale Locke Lord, che si occupa di diritto societario, ha studiato quattro anni alla Texas A&M University e poi ha effettuato gli studi di legge ad Harvard.

Dal 2017 al 2019 è stato presidente del Consiglio di amministrazione della filiale di Houston della Federal Reserve Bank di Dallas e attualmente fa parte del CdA della Service Corporation International (fornitore di servizi funebri), di Highland Resources (nel ramo real-estate) e della Cabot Oil & Gas Corporation, che si occupa dell'esplorazione di idrocarburi.

Lo scorso 23 aprile è stato premiato dalla United Way of Greater Houston con il "Robert. W. Kneebone Volunteer of the Year", per il supporto e la dedizione ai volontari. Watts è stato scelto per l'alto riconoscimento tra vari membri selezionati in base all'impegno nei confronti della comunità, al sacrificio personale, alla longevità e alla qualità del loro servizio, all'ispirazione per gli altri e ai risultati tangibili degli sforzi profusi.