a Tor Bella Monaca

Zaniolo: "Sto bene alla Roma, non vedo perché dovrei cambiare"

Il 22, Antonucci e Mkhitaryan hanno fatto visita all’oratorio di Santa Maria Madre del Redentore per un'iniziativa di Roma Cares. Presente anche il Ceo Fienga

L'immagine postata su Instagram da Anotnucci

L'immagine postata su Instagram da Anotnucci

La Redazione
10 Dicembre 2019 - 19:19

Zaniolo, AntonucciMkhitaryan hanno fatto visita all'oratorio di Santa Maria Madre del Redentore a Tor Bella Monaca, per un'iniziativa di Roma Cares. Tra i presenti anche il CEO Guido Fienga. I calciatori hanno risposto alle domande dei tifosi per poi firmare autografi e mettersi a disposizione per dei selfie. Ecco alcune delle loro parole.

Chi è il più veloce in squadra?
Mkhitaryan: "Per me loro due (Antonucci e Zaniolo)".
Antonucci: "Kluivert".
Zaniolo: "Kluivert e Under".

Quanto lo considerate alto il vostro valore del cartellino?
Mkhitaryan: "Le cose belle non hanno un valore"
Antonucci: "Io mi darei più di Zaniolo, 5 milioni e uno "
Zaniolo: "Non siamo noi a valutarlo, sono i mister e i dirigenti. Dai direi 5 milioni"

Perché non gioca Florenzi?
Mkhitaryan: "Ogni giocatore vorrebbe giocare sempre. A volte c'è bisogno di riposare"
Antonucci: "Arriverà il suo momento. Non siamo noi a fare le scelte"
Zaniolo: "Sono scelte del mister se non lo mette avrà i suoi motivi"

Quanto è bello giocare allo stadio Olimpico?
Mkhitaryan: "È bello vedere uno stadio pieno. È come un teatro quando è pieno, se ci sono i tifosi è meglio"
Antonucci: "È la cosa più bella che possa capitare a un giocatore"
Zaniolo: "Segnare all'Olimpico è un'emozione indescrivibile e che ha ogni ragazzino. Non dimenticherò mai la doppietta con il Porto"

Cosa volevate fare da piccoli? Chi tifavate?
Mkhitaryan: "Tifavo Arsenal, ma ora sono della Roma".
Antonucci: "Sognavo di fare questo. Quando smetti di sognare avrai perso una parte di te. Ho sempre tifato Roma".
Zaniolo: "Da bambino pensavo a divertirmi e basta. In carriera ho avuto più delusioni che gioie, ma bisogna sempre crederci. Da piccolo simpatizzavo Juve, ora tifo Roma".

Com'è giocare contro Messi?
Mkhitaryan: "Ho giocato al Camp Nou e contro Messi, lui è un alieno. È stato difficile per me affrontarlo ma lo è stato anche per il Barca quando è venuto all'Olimpico".
Antonucci: "Non ci ho mai giocato contro. Giocare all'Olimpico e la più grande soddisfazione che potevo levarmi".
Zaniolo: "Mai giocato con il Barca.Ti riempie l'orgoglio giocare all'Olimpico. Ringrazio i tifosi che ci stanno supportando".

Cambieresti squadra oggi?
Zaniolo: "Ora come ora sto bene qui e non vedo perché cambiare".

Perché hai scelto la Roma?
Mkhitaryan: "Prima di venire qui non capivo il contesto. Sono molto orgoglioso di farne parte".

Come ti sentiresti se dovessi lasciare Roma?
Zaniolo: "Sarei molto triste perché è una città e una società che mi ha dato tanto. Ora non ci voglio pensare".

Su Fonseca
Zaniolo: "È un grande mister, è diretto e dice le cose in faccia. È il mister giusto per noi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: