Dzeko resta a casa con la febbre. Il centravanti bosniaco fermato dalla sindrome influenzale, che gli impedisce di preparare con la squadra la gara di venerdì contro l'Inter a San Siro. Resterà dunque da valutare la sua disponibilità nelle prossime ore. 

Lavorano individualmente Justin Kluivert e Javier Pastore, mentre Cristante e Zappacosta proseguono il loro percorso di recupero. Il resto del gruppo dopo aver svolto una prima parte di lavoro atletico si è concentrato sulla preparazione tattica in vista della gara contro l'Inter capolista allenata da Conte.