"Il Var sta funzionando, si lavorerà per farlo funzionare ancora meglio. È una cosa che è apprezzata da tutti. Una cosa è certa: indietro non torniamo". Queste le parole del presidente dell'Aia Marcello Nicchi, al termine del Consiglio federale, sul Var utilizzato fino ad ora nel campionato di serie A. "Gli arbitri sono entusiasti di avere questo supporto tecnologico, che va sfruttato bene - ha proseguito -. Su 900 casi analizzati 830 hanno confermato la decisione del campo, 70 sono stati rivisti, 20 volte è stato richiesto un intervento all'arbitro in campo cambiando la decisione. Complessivamente abbiamo sbagliato 5 volte".