Eliud Kipchoge è stato il primo corridore a completare una maratona in meno di due ore, nel caso specifico quella di Vienna, terminando con un tempo di 1:59:40. La Roma è stata una delle prime squadre a complimentarsi tramite Twitter, postando il video con l'atleta che tagliava il traguardo accompagnato da una didascalia con due bandiere del Kenya ai lati. 

Dopo il tweet è arriva la risposta di un utente, che ha sfidato la società giallorossa a rispondere alla parola in lingua Swahili "wamlambez", aggiungendo che se l'account non avesse replicato a quel termine non sarebbe stato degno di usare la bandiera del paese africano. La Roma però non si è fatta attendere, rispondendo in lingua swahili "oggi tutti i kenioti sono orgogliosi di lui per essere keniota". 

A quel punto si sono scatenate le reazioni degli utenti, che hanno richiesto al club giallorosso di aprire un account twitter nella lingua africana. La società però ha preferito congedarsi, ringraziando tutti per aver contribuito a migliorare lo swahili. 

Eliud Kipchoge è riuscito nell'impresa di finire una maratona sotto le due ore. L'atleta keniano, campione olimpico in carica, ha tagliato il traguardo della corsa organizzata fra le vie di Vienna con un tempo di 1:59:40. Un record mondiale per l'africano che ha ricevuto i complimenti della Roma che, tramite il proprio profilo Twitter ufficiale, si è congratulata definendo l'impresa "Incredibile".

di: La Redazione