Edin Dzeko questa mattina si è presentato a Villa Stuart per affrontare l'operazione allo zigomo dopo il colpo subito ieri durante Roma-Cagliari. L'attaccante bosniaco è arrivato poco dopo le 9 presso la clinica romana accompagnato dalla moglie Amra.

Nel corso della partita ha subito una doppia frattura all'arco zigomatico destro e per lui si prospetta uno sto di circa un mese. Tra un paio di settimane potrebbe tornare già ad allenarsi indossando una maschera protettiva. L'infortunio gli impedirà di rispondere alla chiamata della Bosnia che nelle prossime due partite si gioca la qualificazione a Euro 2020.