Edin Dzeko dovrà operarsi allo zigomo destro dopo il colpo subito durante Roma-Cagliari. Gli esami effettuati a Villa Stuart hanno evidenziato una doppia frattura all'arco zigomatico che costringerà il centravanti a due o tre settimane di stop e a saltare i prossimi impegni con la nazionale, vista la necessità di ricorrere all'intervento chirurgico che avverrà domani.

L'infortunio del numero 9 si inserisce nel contesto delle polemiche che hanno seguito la sfida dello Stadio Olimpico, dalle proteste costate l'espulsione a Fonseca, passando per le parole di Petrachi, fino al doppio Tweet del presidente James Pallotta.

Edin Dzeko va a Villa Stuart dopo Roma-Cagliari. Negli ultimi minuti della gara dello Stadio Olimpico il centravanti bosniaco ha subito un colpo allo zigomo destro Inizialmente si era fermato ma poi ha resistito per disputare gli sprazzi finali della gara. 

Dopo il triplice fischio e le tante polemiche che lo hanno seguito (dal rosso a Fonseca al Tweet del presidente giallorosso Pallotta), Dzeko ha lasciato subito lo stadio con la borsa del ghiaccio sul volto, diretto a Villa Stuart per determinare al meglio quella che è l'entità del colpo subito. 

di: La Redazione