Comincia fra le proteste la partita della Roma contro il Lecce. L'episodio incriminato è avvenuto all'8' quando Lucioni non si intende con Gabriel e va addosso al portiere. Dallo scontro esce fuori un rimpallo che si impenna e finisce proprio sul braccio del capitano dei pugliesi. Tutti i giocatori della Roma a protestare, ma l'arbitro Abisso non ne ha voluto sapere, è solo calcio d'angolo. L'episodio ha scatenato subito l'ira anche dei tifosi capitolini che sui social hanno commentato così l'accaduto.