IL POST PARTITA

Primavera, Trasciani: "Vogliamo vincere lo scudetto. Fascia? È un onore"

I giallorossi hanno dilagato nell'esordio al Tre Fontane grazie alla doppietta di Riccardi e ai gol di D'Orazio, Estrella, Trasciani e Providence

Daniele Trasciani, capitano della Roma Primavera, nella partita di oggi contro il Chievo

Daniele Trasciani, capitano della Roma Primavera, nella partita di oggi contro il Chievo

La Redazione
16 Settembre 2019 - 15:35

È andata più che bene la prima di campionato della Roma Primavera contro il Chievo nella gara del Tre Fontane. I ragazzi di Alberto De Rossi, che alle 15 hanno affrontato i gialloblù, si sono imposti con un largo 6-3 grazie alla doppietta di Riccardi e ai gol di D'Orazio, Estrella, Trasciani e Providence. Non sono servite le reti di Manconi, Rovaglia e Zuelli nel finale per evitare di tornare a Verona con uno score piuttosto negativo. Trasciani a parlato ai microfoni di Roma Tv nel post partita: 

Finalmente sei riuscito a segnare
"Sì è un gol che cercavo e volevo. Dedico il gol alla mia fidanzata e alla mia famiglia che mi sostiene sempre. Volevamo tutti questo gol"

Nel settore giovanile hai avuto sempre questo vizio del gol. Comunque parlando della partita oggi non è stata facile
"Sì sono d'accordo, lo scorso anno li abbiamo affrontati tre volte ed è sempre stato difficile. Oggi abbiamo fatto una gara degna di noi. Dovevamo evitare i tre gol soprattutto quello nel finale. La strada è quella giusta. L'inizio di campionato è stato migliore di quello dello scorso anno".

Cosa può significare per il campionato della Roma cominciare così con molti gol? È un iniezione di fiducia
"È un segnale a tutte le concorrenti. Quest'anno la Roma c'è e vuole vincere lo scudetto"

Hai giocato molte amichevoli con la fascia al braccio, ma l'esordio è un'altra cosa
"La partita ufficiale è diversa, senti il peso dei tre punti ed è un onore indossarla".

© RIPRODUZIONE RISERVATA