È andata più che bene la prima di campionato della Roma Primavera contro il Chievo nella gara del Tre Fontane. I ragazzi di Alberto De Rossi, che alle 15 hanno affrontato i gialloblù, si sono imposti con un largo 6-3 grazie alla doppietta di Riccardi e ai gol di D'Orazio, Estrella, Trasciani e Providence. Non sono servite le reti di Manconi, Rovaglia e Zuelli nel finale per evitare di tornare a Verona con uno score piuttosto negativo. Trasciani a parlato ai microfoni di Roma Tv nel post partita: 

Finalmente sei riuscito a segnare
"Sì è un gol che cercavo e volevo. Dedico il gol alla mia fidanzata e alla mia famiglia che mi sostiene sempre. Volevamo tutti questo gol"

Nel settore giovanile hai avuto sempre questo vizio del gol. Comunque parlando della partita oggi non è stata facile
"Sì sono d'accordo, lo scorso anno li abbiamo affrontati tre volte ed è sempre stato difficile. Oggi abbiamo fatto una gara degna di noi. Dovevamo evitare i tre gol soprattutto quello nel finale. La strada è quella giusta. L'inizio di campionato è stato migliore di quello dello scorso anno".

Cosa può significare per il campionato della Roma cominciare così con molti gol? È un iniezione di fiducia
"È un segnale a tutte le concorrenti. Quest'anno la Roma c'è e vuole vincere lo scudetto"

Hai giocato molte amichevoli con la fascia al braccio, ma l'esordio è un'altra cosa
"La partita ufficiale è diversa, senti il peso dei tre punti ed è un onore indossarla".