Il neo acquisto Jordan Veretout ha parlato a Roma Tv nella sua prima intervista ufficiale nella sua nuova squadra. Dopo essere arrivato a Roma ed aver svolto le visite mediche a Villa Stuart, il francese si è recato a Trigoria dove ha parlato ai microfoni del canale televisivo: "Essere un giocatore della Roma significa moltissimo. Avrò la fortuna di condividere questa esperienza con grandi compagni di squadra, è stata una trattativa lunga ma ora sono felicissimo di essere arrivato in un grande club. Un'influenza l'ha avuta anche il mister che mi ha chiamato e mi ha detto che questo è il club giusto per crescere. Il mister mi ha parlato, mi ha spiegato che mi voleva, che mi seguiva da tempo, che mi voleva nella sua squadra. Sta a me ricambiare questa fiducia con il lavoro sul campo dando tutto. Il campionato italiano si addice alle mie caratteristiche, mi piace. Ci tenevo a restare qua e spero di restarci a lungo e con la Roma. Non ho preferenze di ruolo, una volta che il mister mi schiera in campo io devo dare il massimo. Anche qui in Italia ho fatto sia la fase offensiva che difensiva. Il mio primo obiettivo è quello di godermi e divertirmi con questa maglia, di ottenere il miglior piazzamento possibile in classifica. Mi può dare l'opportunità anche di essere convocato in nazionale, ho una grande squadra e sta a me lottare per questo obiettivo. Ai tifosi prometto di dare il massimo per ottenere gli obiettivi che ci siamo prefissati, sono formidabili e creano una grande atmosfera allo stadio, fanno della Roma un club speciale".