Il futuro di Gerson sembra essere vicino a una definizione più chiara. Lo è sicuramente di più dopo le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Radio Brasil dal padre Marco Antônio, che funge anche da suo procuratore. Il centrocampista brasiliano ha passato l'ultimo anno alla Fiorentina e ora potrebbe tornare in patria. Ecco le sue dichiarazioni:

"La situazione è questa. Il giocatore non interessa soltanto al Flamengo, ma anche ad altri club, nonostante abbiamo attualmente ancora un contratto con la Roma. Vogliamo solo il bene del ragazzo e non stiamo ragionando a livello economico. Abbiamo avuto un incontro e una bella chiacchierata con il Flamengo, una squadra dove ogni giocatore vorrebbe giocare. La nostra intenzione è ritrovare la convocazione con la Seleção e il ‘Mengão' sarebbe una grande vetrina. Ad oggi c'è l'80% di probabilità che Gerson giochi nel Flamengo, anche se alcuni credono che per lui non sia un bene tornare in Brasile ma io non la penso così. Credo che giocando nel campionato Brasiliano o nel Flamengo ci sarebbero più possibilità per lui di entrare in Nazionale".