In campo nel nome di Agostino. Alle ore 16.30 di oggi, presso il centro sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria, andrà in scena la quinta edizione del torneo Di Bartolomei. Un appuntamento imperdibile per ricordare l'indimenticato capitano di mille battaglie, con le formazioni classe 2006 di Roma, Certosa, Anzio e Albalonga pronte a sfidarsi in un pomeriggio di divertimento e sportività. Un evento diventato una piacevole consuetudine dell'estate romanista, con il campo intitolato ad Agostino Di Bartolomei che sarà teatro delle tre partite in programma.

Apertura dei cancelli – con ingresso gratuito – fissata alle ore 16, con la gara inaugurale delle 16.30 tra Certosa e Anzio a cui farà seguito alle 17.30 quella tra Albalonga e la Roma campione in carica. Due tempi da venticinque minuti ciascuno per decretare le due finaliste che si sfideranno alle ore 19 prima della premiazione di tutte le squadre partecipanti. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si andrà direttamente ai calci di rigore.

Il conto alla rovescia per assistere al quinto torneo in memoria di Agostino Di Bartolomei è ormai agli sgoccioli, per la gioia dei tanti tifosi che nel corso delle scorse edizioni non hanno esitato a raggiungere Trigoria per celebrare il capitano. Un evento al quale, come già avvenuto in passato, prenderanno parte anche i familiari oltre a diversi ex giocatori romanisti. Il tempo passa ma non scalfisce il ricordo di Agostino Di Bartolomei, i cui insegnamenti tanto in campo quanto fuori da esso saranno incarnati dalle quattro formazioni formate da giovanissimi pronte a duellare su ogni pallone nel rispetto dell'avversario e per amore di questo sport.

Oggi in campo nel nome di Agostino, domani per ricordare il primo e storico presidente dell'Associazione Sportiva Roma. Allo stadio Gran Sasso de L'Aquila andrà difatti in scena la seconda edizione del torneo Italo Foschi, organizzato dal Roma Club Vittorio Zingarelli. Come per il torneo Di Bartolomei, saranno quattro le squadre che si alterneranno nello stadio abruzzese, ovvero: Roma (Giovanissimi Regionali 2005), Pescara, Perugia e ASD Citta di L'Aquila.

Evento che prenderà il via alle ore 16 con i giallorossi pronti alla gara inaugurale contro il Pescara con la possibilità di disputare la finale terzo e quarto posto alle 18 oppure, in caso di vittoria, la gara che decreterà la formazione vincitrice in programma alle ore 19. Quattro partite da un solo tempo di trentacinque minuti che, come avvenuto nella scorsa edizione, saranno accessibili al prezzo di 5 euro con l'incasso devoluto interamente all'associazione "L'Aquila per la vita" e al gruppo "Red Blue Eagles".

Si dice non ci sia due senza tre perché, nel primo pomeriggio di sabato, presso il Tiburtina Valley Sporting Club si svolgerà l'ottava edizione del torneo Antonio De Falchi. Un appuntamento organizzato dai ragazzi della Curva Sud che vedrà 28 squadre – tra cui le rappresentative di diverse tifoserie amiche – sfidarsi in un lungo torneo di calcio a cinque tra cori, risate e il ricordo dell'eterno diciottenne di Torre Maura.

Inizio fissato intorno alle 14.30 per un sabato che si preannuncia ricco di emozioni. Agostino Di Bartolomei, Italo Foschi e Antonio De Falchi: tre figure portanti della storia romanista, dal campo alle scrivanie e fino agli spalti, che a partire da oggi saranno celebrate in una tre-giorni unica nel suo genere.