Si è conclusa al Foro Italico la partita de La Notte dei Re, in cui la due squadre di Francesco Totti e Luis Figo si sono date battaglia in un 6vs6 senza esclusione di colpi. La formazione del portoghese ha portato a casa la gara per 17-11 tra grandi gol e giocate che non sono mancate durante tutta la serata. La partita è stato sbloccata dalla squadra di Totti al primo minuto con un colpo sotto di Aldair. La prima mezz'ora di gioco si chiude con il risultato di otto pari, con le due squadre che alternano un gol per parte; da segnalare sono il gol di tacco di Figo al 19' minuto, che chiuderà la prima frazione con una doppietta, come Aquilani e Totti.

Il secondo tempo si apre con una doppietta di Seedorf, che chiuderà con una tripletta la partita. La squadra di Figo passa così 10-8 ma il vantaggio dura poco, infatti è lo stesso Totti a segnare in sequenza due gol, uno al 34' con un tiro da fuori e uno al 36' su rigore, sul quale Julio Cesar non riesce ad arrivare. Al 40' è Cambiasso a riportare in vantaggio la squadra del portoghese, che cinque minuti più tardi allungherà ancora con il secondo gol di Nuno Gomes. Da questo momento la squadra di Totti non riuscirà più ad agganciare il pari, l'undicesimo gol segnato proprio dal numero dieci giallorosso non servirà alla sua squadra ad evitare di subire cinque gol consecutivi della formazione capitanata dal portoghese; da sottolineare la grande prestazione di Julio Cesar che con le sue parate riuscirà a non far segnare più la squadra capitanata da Totti.

Le parole del numero dieci giallorosso al triplice fischio: "Posso solamente ringraziarli di cuore perché oggi è una serata particolare differente da tutte quelle che abbiamo vissuto. Una giornata di sport, di beneficenza e siamo orgogliosi di partecipare a questi eventi. Ringraziamo la gente che ci è sempre vicina in queste situazioni. Fa piacere vivere queste emozioni con grandi campioni e penso facci piacere pure alla gente".

Tabellino marcatori

Aldair (1), Pires (1), Borriello (1), Malouda (1), Pirlo (1), Zambrotta (1), Cassano (1), Nuno Gomes (2), Kluivert (2), Cambiasso (2), Seedorf (3),  Aquilani (3) e un autogol, Figo (4), Totti (4).