Ha parlato questa mattina ai microfoni di Radio 2 Luca Toni, campione del mondo ed ex attaccante romanista. In radio l'ex numero 30 ha detto la sua anche sull'addio di Daniele De Rossi e sulle modalità con cui ha chiuso la sua carriera in giallorosso: "Daniele era il simbolo della Roma. Voleva continuare a giocare nella società dove è cresciuto, dove ha passato tutta la sua vita e che ora lo costringe a cambiare squadra per continuare a giocare. Quello che è successo è brutto e mi dispiace. La società può valutare e decidere, ma è un peccato. Mi dispiace immaginare De Rossi che gioca ancora a calcio, ma lontano dalla sua Roma"