Il riconoscimento consegnato a Daniele De Rossi durante la cerimonia di addio è stato ispirato da una coreografia della Curva Sud. Il premio, consegnato da Totti e Conti, consiste in una scultura con il numero 16 e una fascia da capitano che riporta sulla base una scritta: "Amore che vince il tempo e resta intatto" .

Queste parole sono tratte dalla una coreografia della curva romanista durante il derby di ritorno della stagione 2013/14 terminato poi 0-0. Quel giorno la Sud era tappezzata di bandierine giallo-rosse-bianche, mentre nella parte bassa c'era lo striscione: "Dell'amor che non ha prezzo siamo il ritratto. Amor che vince il tempo e resta intatto".