De Gregori: "Cacciare De Rossi in questo modo non fa onore a questa società"

Il cantautore romano: "La Roma ha gestito malissimo questa vicenda, così come malissimo è stata gestito il caso Totti. Per me non sarà mai Capitan Passato"

De Gregori alla Partita del Cuore 2013, di LaPresse

De Gregori alla Partita del Cuore 2013, di LaPresse

La Redazione
16 Maggio 2019 - 19:06

Francesco De Gregori, intervenendo ai microfoni di Radio Capital per la presentazione del suo nuovo tour estivo, si è espresso sulla questione riguardante il mancato rinnovo di Daniele De Rossi. "Per me dovrebbe giocare fino a 50 anni", ha detto il cantautore romano. "Per la Roma rappresenta un patrimonio sportivo, morale ed estetico. Pensare che andrà via non mi piace. De Rossi ha fatto parte della favola di questo calcio e ne ha fatto parte da vero uomo. Cacciarlo via in questo modo non fa onore a questa società". De Gregori ha poi continuato parlando del modo in cui la società ha scelto di dare la notizia del mancato rinnovo: "La Roma ha gestito malissimo questa vicenda, così come malissimo è stata gestito il caso Totti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA