Le parole della leggenda della Roma, Giacomo Losi, a Il Romanista, in merito al mancato rinnovo di contratto di Daniele De Rossi:

Come ha reagito lei, da simbolo e bandiera di questa squadra, alla notizia del mancato rinnovo di De Rossi?
"Mi è dispiaciuto molto. Quando si tratta di questi giocatori penso sia il caso che siano loro a dire alla società 'basta smetto di giocare' o 'rifacciamo il contratto' e non viceversa. Mi dispiace, De Rossi era una delle ultime bandiere della Roma".

Cosa consiglierebbe a De Rossi e alla società?
"A De Rossi direi che purtroppo il tempo passa e mi dispiace, lui poteva benissimo far comodo alla Roma. Per quanto riguarda la società, mi dispiace che non si sia comportata a dovere con questi giocatori che hanno rappresentato Roma in una certa maniera: ovvero attaccamento e per quello che davano in campo a questa squadra. Lui era uno dei giocatori simbolo, doveva essere lui a dire basta".

Ha un ricordo in particolare con lui?
"L'ho visto nascere questo ragazzo. Lui ha fatto la storia della Roma ed è un simbolo. Lo ricorderò sempre con piacere, anche se è ancora lì. Spero di vederlo presto e fargli i miei complimenti per quello che ha fatto alla Roma".