Patrick Schick ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Roma-Empoli. Ecco le sue dichiarazioni

Edin Dzeko parla la tua lingua, sarà un vantaggio quando giocherete insieme?
"Sì, sicuramente è un vantaggio che Dzeko parli il ceco".

Oggi avevi buone sensazioni?
"Sono stato motivato, sono un attaccante e volevo fare gol. Sono felice soprattutto perché abbiamo vinto".

Il carattere è l'aspetto dove devi migliorare di più?
"Si è vero me l'ha detto il mister, devo fare vedere di più il mio carattere. In questa partita tutti abbiamo avuto la giusta mentalità per aiutarci quando sbagliavamo. Forse non è stata una partita bellissima ma l'importante è che abbiamo vinto".

Poche volte hai giocato da seconda punta, secondo te puoi rimediare giocando con due punte?
"Secondo me un attaccante fa meglio quando gioca con un altro, penso che anche per Edin può essere meglio giocare a 2".

Problemi muscolari dovuti al fatto che non giochi con continuità oppure non sei al massimo fisicamente?
"È stata una partita difficile, molto fisica. Era da tre settimane che ero fuori, oggi ho avuto i crampi dopo aver preso una botta, alla fine ero quasi morto".