Diego Perotti ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo l'eliminazione dalla Champions League per mano del Porto. Ecco le sue parole.

Condividi lo stato d'animo dell'allenatore?
"Sì, sicuramente è dispiaciuto come noi che abbiamo corso per tutta la partita, tornare a casa senza niente è molto doloroso perché abbiamo lottato e corso per 120 minuti. Meritavamo di più. Loro sono una bella squadra che ha avuto anche la spinta dei tifosi che aiuta, come è capitato a noi tante volte. Dispiace, perché abbiamo avuto la possibilità di fare il gol che l'avrebbe chiusa".

Lo stadio ha condizionato il comportamento dell'arbitro?
"Dobbiamo chiederlo a lui. Mi dispiace che non abbia rivisto quell'episodio, ma almeno doveva andare a vederlo perché lui prendere le decisioni. Se c'è questo sistema va usato secondo me".

Secondo te è giusto continuare con Di Francesco?
"Noi abbiamo dato sempre tutto per tutti noi e per lui. A nessuno piace perdere e uscire dalla Champions. Siamo tutti con lui, è momento brutto per tutti. Lui dovrà prendere una decisione su quello che vorrà fare. Abbiamo sempre lottato per il bene della Roma per i tifosi, per noi e per lo staff tecnico".