Le parole

Kumbulla alla presentazione della terza edizione della Partita della Pace

Il difensore albanese alla conferenza stampa: "Sappiamo che non possiamo fermare la guerra ma portare più gente possibile a essere consapevole e informata"

partita per la pace

partita per la pace

La Redazione
29 Settembre 2022 - 18:36

Oggi alla sede della Radio Vaticana c'è stata la conferenza stampa di presentazione della terza edizione della Partita della Pace, benedetta da Papa Francesco. La partita si giocherà il 14 novembre, allo Stadio Olimpico di Roma. Ronaldinho, Caniggia, Ferrara e Stoichkov: questi sono i primi ex-calciatori dei quali è stata annunciata la presenza durante l'evento per la squadra del resto del mondo. Alla presentazione ha partecipato anche Marash Kumbulla che insieme a Pastorella ha rappresentato il club giallorosso. Queste le parole dell'albanese a margine dell'evento.

"Grazie a tutti per avermi dato questa opportunità e grazie al Santo Padre per aver voluto questo evento. In questo tavolo, ci tengo a sottolineare, non ci sono avversari, c'è un'unica squadra, quella della Pace, per la quale fare il tifo. Sappiamo che non possiamo fermare la guerra ma possiamo portare più gente possibile a essere consapevole e informata. Voglio fare questo tutti i giorni, nel mio piccolo e con i miei compagni della Roma"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: