Porto-Roma sarà arbitrata da Cuneyt Cakir. La Uefa ha reso note le designazioni arbitrali per quella che sarà una gara determinante per la squadra giallorossa.

La gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League sarà uno spartiacque per il futuro di Eusebio Di Francesco a Trigoria: arrivare ai quarti è fondamentale. A completare la squadra arbitrale saranno Duran e Ongun a fare da guardalinee, Özkahya il quarto uomo, mentre al Var ci saranno i polacchi Marciniak e Gil.

Cakir ha arbitrato i giallorossi solo altre quattro volte in carriera e solo una volta il precedente sorride alla Roma. Si tratta della sfida dei gironi di quest'anno del 7 novembre nella vittoria in trasferta contro il Cska Mosca, poi rivelatasi determinante per il passaggio del turno. Male anche il Porto con il turco che su quattro gare da lui dirette ha ottenuto solo un pareggio nel 2014.