La decisione

Tar: respinto il ricorso della Federcalcio sull'indice di liquidità

Il Collegio di Garanzia del Coni aveva accolto l'appello della Lega, annullando di fatto la necessità di avere anche l'indice di liquidità tra i parametri dell'iscrizione alla Serie A

Federazione italiana giuoco calcio (Getty Images)

Federazione italiana giuoco calcio (Getty Images)

La Redazione
22 Giugno 2022 - 09:19

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato in via cautelare dalla Federcalcio contro la decisione del Collegio di Garanzia del Coni sull'applicazione dell'indice di liquidità per le società, come si apprende dall' ansa. La scelta di appellarsi al Tar era giunta dopo che, lo scorso 14 giugno, il Collegio di Garanzia del Coni aveva accolto l'appello della Lega, annullando di fatto la necessità di avere anche l'indice di liquidità tra i parametri dell'iscrizione alla prossima Serie A. Questo il comunicato ufficiale:

"Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter) presieduta da Francesco Arzillo respinge la domanda cautelare presentata dalla Figc per la dichiarazione di nullità o annullamento, previa sospensiva, N. 06818/2022 REG.RIC. della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni prot. n. 00714/2022, il cui dispositivo è stato pubblicato in data 13 giugno 2022"

© RIPRODUZIONE RISERVATA