Social

FOTO - Mourinho: "Emozioni incredibili. Voglio una Roma sempre così unita"

Il tecnico: "Devo pensare a cosa viene dopo ma prima abbracciare tutti. Dai giocatori ai tifosi, sono estremamente grato a ognuno di loro"

Mourinho durante i festeggiamenti per la Conference League (As Roma via Getty Images)

Mourinho durante i festeggiamenti per la Conference League (As Roma via Getty Images)

28 Maggio 2022 - 17:02

Josè Mourinho, dopo aver annunciato ieri la partenza per le vacanze con una pubblicazione sul suo profilo Instagram, quest'oggi, attraverso un altro post, ringrazia coloro che hanno fatto parte di questo primo anno in giallorosso, queste le sue parole:

"I ricordi restano per sempre e la storia non si può cancellare. Per me queste sono state emozioni incredibili e indimenticabili, ma devo pensare a cosa c'è dopo. Prima di quello devo abbracciare tutti. Devo dire al mondo la mia gratitudine nei confronti dei miei giocatori: ognuno di loro, da Rui che ha giocato 54 partite a Pietro (Boer ndr.) che non ha giocato neanche un minuto. Ma in questa squadra ognuno ha giocato tutti i minuti di tutte le partite, quello che non sanno gli Einstein del calcio, non lo capiscono e mi dispiace per loro. Il calcio è quello che puoi e non puoi vedere, il calcio non si gioca in 11 ma in molti di più, e noi eravamo davvero tanti…Giocatori, allenatori, staff medico, analists, magazzinieri, cuochi famiglie, amici, romanisti, mourinhisti, e io sono molto grato a ognuno di loro. Un giorno io lascerò Roma e la Roma, è la legge del calcio, ma più di un'altra o più coppe, mi piacerebbe vedere una questo club per sempre unito da questa passione e questo amore. Due foto per abbracciarvi tutti, passate un buon giugno".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jose Mourinho (@josemourinho)

© RIPRODUZIONE RISERVATA