Le dichiarazioni

Feyenoord, Slot: "Bello essere in finale, ma non siamo ancora soddisfatti"

Il tecnico olandese parla del: "Il ritiro ci permette di avvicinarci alla finale con la tranquillità giusta"

Arne Slot, allenatore del Feyenoord (Getty Images)

Arne Slot, allenatore del Feyenoord (Getty Images)

18 Maggio 2022 - 09:50

All'interno di un'intervista rilasciata ai canali ufficiali del club di Rotterdam, Arne Slot analizza la stagione dei biancorossi in vista della finale di Conference League contro la Roma in programma il 25 maggio a Tirana. "All'inizio della stagione sono stati formulati solo due obiettivi. Venivamo da una stagione in cui siamo arrivati quinti con una media, nella seconda parte, di 1,3 punti a partita. Gli unici due obiettivi che avevamo erano quelli di avvicinare il pubblico alla squadra e far crescere i giocatori, creando così valore in campo. D'altronde il Feyenoord non ha venduto giocatori per cifre elevate per alcune stagioni"0 così ha esordito l'allenatore del Feyenoord, che ha continuato: "Ci siamo resi conto di essere cresciuti molto velocemente durante la stagione, e siamo diventati abbastanza bravi da fare cose incredibili. Penso che ci siamo riusciti e uno dei primi momenti in cui abbiamo avuto una sensazione concreta è stata la nostra vittoria sull' Atlético Madrid nell'amichevole pre-stagionale". Infine, Slot ha commentato anche la scelta di andare in ritiro dal 18 al 21 Maggio a Lagos, in Portogallo: "Ci permette di avvicinarci alla finale con la tranquillità giusta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA