La polizia norvegese, come riporta il quotidiano Nrk, ha chiuso il caso legato allo scontro tra Nuno Santos, preparatore dei portieri della Roma, e Kjetil Knutsen, allenatore del Bodo/Glimt, avvenuto lo scorso 7 aprile. Al termine della sfida in Norvegia, i due soni venuti alle mani e il caso era stato rilanciato addirittura da Capitan Lorenzo Pellegrini a fine gara. Come si suol dire: tutto bene quel che finisce bene, o quasi. Le autorità locali avevano aperto un procedimento contro il preparatore dei portieri, reo secondo il Bodo/Glimt di aver usato per primo violenza. I gialloneri avevano anche invocato l'esistenza di un filmato che provava l'innocenza del proprio tecnico: pubblicato poi da il "The Independent", il suddetto filmato appariva poco chiaro. Procedimento contro il preparatore dei portieri della Roma concluso con un nulla di fatto: Knutsen ha usato violenza.