I tifosi

Biglietti: pienone con il Verona, poi Atalanta e derby in testa

Quasi finiti i tagliandi per la partita di sabato. Prosegue la vendita per il 5 marzo contro i bergamaschi, da oggi comincia quella per la Lazio

17 Febbraio 2022 - 10:07

Praticamente sold out Roma-Verona di sabato, con pochissimi biglietti ancora disponibili per riempire l'Olimpico in ogni ordine di posto possibile. E mentre procede anche la vendita dei tagliandi per Roma-Atalanta del 5 marzo prossimo, quando la capienza degli impianti tornerà al 75%, la Roma attraverso un comunicato ufficiale ha annunciato che dalle 12 di oggi sarà possibile acquistare i biglietti per il derby (in programma il 19/20 marzo): «È di nuovo tempo di Derby! - si legge nel comunicato del club - A un mese da uno degli appuntamenti più importanti della stagione, dalle ore 12 di giovedì 17 febbraio sarà possibile assicurarsi i biglietti di Roma-Lazio! Per il match, in calendario nel fine settimana del 19/20 marzo (data e orario non sono ancora noti), ogni tifoso potrà acquistare fino a un massimo di quattro tagliandi per singola transazione».

Anche stavolta gli abbonati per la stagione 2021-22 potranno usufruire di un prezzo dedicato per l'acquisto di biglietti extra anche in settori diversi rispetto al proprio abbonamento. Per esercitare la prevendita, solo online sarà sufficiente cliccare sull'apposito link ed effettuare il login inserendo il PNR e la data di nascita. Ogni abbonato potrà acquistare un massimo di due biglietti in un'unica transazione. I settori Curva Nord, Distinti Nord Ovest e Distinti Nord Est sono riservati ai tifosi della Lazio. Le modalità di vendita saranno comunicate dalla stessa società attraverso i propri canali ufficiali, pertanto gli abbonati di Curva Nord saranno autorizzati ad accedere nel settore di Tribuna Tevere, secondo le seguenti modalità: «Entro il 16 marzo, i titolari di abbonamento soggetti alla ricollocazione riceveranno tramite email il tagliando segnaposto. I tagliandi segnaposto saranno cedibili tramite la procedura di cambio utilizzatore. Per accedere allo Stadio non sarà valida l'app "Il mio posto". L'accesso sarà consentito tramite il tagliando segnaposto ed un valido documento di identità. In mancanza anche di uno solo dei titoli richiesti non potrà essere consentito l'accesso all'impianto».

Acquistare i biglietti del derby sarà un po' a scatola chiusa, perché come detto data e orario ancora non sono stati resi noti e sulla giornata grava anche la richiesta della Figc di posticiparla per dare più tempo alla Nazionale di Mancini di preparare gli spareggi con Macedonia del Nord e, in caso di esito positivo, con la vincente di Portogallo-Turchia. Se ne saprà di più a giorni, ma per i romanisti presto o tardi non cambierà niente pur di assistere al derby.

© RIPRODUZIONE RISERVATA