C'è una classifica fatta di immagini, spesso in bianco e nero, altre volte a colori ma recentemente ingiallite, altre volte ancora in full hd. È quella dei romanisti che hanno segnato di più alla Lazio. Banale, forse, dirlo ma in testa c'è Totti, uno di quelli che io ti conosco da sempre e ti amo da mai. Ma l'avreste mai detto che a fargli compagnia in vetta alla top ten degli anti-laziali c'era proprio Silvio Piola? 11 gol per uno ai biancoblu, o biancocelesti, o come si chiamano. 9 per Delvecchio, che agguantò a un certo punto Da Costa, e sembrava irraggiungibile. 7 per Montella, 7 perle, sì, e Volk. A 5 due grandi del passato: Amadei e Manfredini. A 4 Bernardini, Costantino e Vucinic, che con Ranieri si esaltò di brutto. Fuori da questa speciale classifica di dieci eroi restano grandi attaccanti Voeller, bomber Pruzzo (te credo, non ce stavano loro in quegli anni), i sudamericani Balbo e Batistuta e il bosniaco Dzeko, che però ha ancora tempo. Quindi, uradimo to (dal bosniaco: damose da fa').

Classifica dei gol alla Lazio da parte di giocatori romanisti

11 gol
Totti

9 gol
Delvecchio, Da Costa

7 gol 
Montella, Volk

5 gol
Amadei, Manfredini

4 gol
Bernardini, Costantino, Vucinic