Trend casalingo favorevole alla Roma contro il Cagliari (solo 4 sconfitte in 45 precedenti), ma attenzione ad abbassare la guardia. Astori indimenticato ex (una stagione alla Roma dopo sei al Cagliari), Nainggolan, arrivato dai rossoblù nel 2014, il guerriero. L'alfabeto della partita:

Astori

L'indimenticato e indimenticabile grande ex di Roma-Cagliari è Davide Astori. Dopo aver vestito la maglia rossoblù dal 2008 al 2014 e aver indossato anche la fascia di capitano del Cagliari, Astori si trasferisce in prestito per un anno alla Roma, dove colleziona 29 presenze e un gol.

Batosta

Il 31 ottobre 2004 allo stadio Olimpico la Roma batte il Cagliari 5-1: segnano Dellas, Totti, Perrotta e Montella, autore di una doppietta. Per il Cagliari segna Suazo.

Coppa

Il primo incontro ufficiale casalingo tra Roma e Cagliari risale alla Coppa Italia 1959/1960: quel giorno i giallorossi vincono 4-0 grazie ai gol di Manfredini, Da Costa, Zaglio e Pestrin.

Diciotto

Tra la stagione 2004/2005 e la stagione 2010/2011 la Roma conquista diciotto punti su diciotto nelle sfide casalinghe contro il Cagliari: arrivano infatti, sei vittorie su altrettanti incontri (5-1, 2-0, 2-0, 3-2, 2-1, 3-0).

Esordio

La prima partita di Serie A della Roma americana è Roma-Cagliari 1-2 dell'11 settembre 2011. Da calendario sarebbe dovuta essere la seconda giornata di campionato, ma a causa dello sciopero dei calciatori la prima giornata (Bologna-Roma) fu rinviata alla fine di dicembre (poi conclusa con la vittoria per 2-0 dei giallorossi). Pertanto il campionato della Roma guidata da Luis Enrique cominciacon la sconfitta interna contro i rossoblù (gol di Conti, El Kabir e De Rossi).

Figlio d'arte

Dopo aver mosso i primi passi nelle giovanili della Roma e aver esordito in prima squadra, Daniele Conti, figlio di Bruno, passa al Cagliari nel 1999. Contro i giallorossi è spietato: sono 5 i gol dell'ex in campionato.

Godereccio

Il 14 dicembre 2008 la Roma ospita il Cagliari all'Olimpico per la 16a giornata di Serie A. La gara si mette sui binari giusti per i giallorossi quando Totti la sblocca al 39', ma nella ripresa Daniele Conti prima e Jeda poi ribaltano il risultato. A poco meno di un quarto d'ora dalla fine Perrotta pareggia, e in pieno recupero Vucinic firma il gol vittoria e si lancia in una pazza esultanza sotto la Sud durante la quale rimane in mutande.

Herrera

L'8 marzo 1970 la Roma di Helenio Herrera ferma sull'1-1 il Cagliari di Riva e Domenghini, che qualche settimana dopo vince il suo primo e finora unico scudetto.

Inviolata

Tra la stagione 2013/2014 e la stagione 2018/2019 la Roma ha mantenuto la porta inviolata in cinque partite casalinghe consecutive contro il Cagliari, ottenendo quattro vittorie e un pareggio.

Lancio

Nella prima di ritorno della stagione 1982-1983 la Roma batte il Cagliari 1-0. Decide tutto un gol di testa in tuffo di Paulo Roberto Falcao. Poi espulso.

Mazzone

Carlo Mazzone arriva a Roma nel ‘93 dopo due anni a Cagliari. Torna in Sardegna da idolo dei tifosi romanisti.

Novantaquattresimo

Il 16 dicembre 2017 la Roma vince 1-0 contro il Cagliari grazie a un gol segnato da Fazio al 4' di recupero. Prima di esplodere di gioia, l'Olimpico deve attendere la conferma dell'arbitro Damato, chiamato dal Var alla on field review.

Otto

Il risultato più frequente delle sfide casalinghe tra Roma e Cagliari in Serie A è 1-1. Si è verificato in otto occasioni, più precisamente nelle stagioni 1969/1970, 1974/1975, 1975/1976, 1979/1980, 1992/1993, 1994/1995, 1995/1996 e 2019/2020.

Perrotta

Il Cagliari è stata la vittima preferita di Simone Perrotta. In 15 incontri contro i rossoblù, l'ex centrocampista della Roma e della Nazionale ha trovato la rete 6 volte, di cui 4 indossando la maglia giallorossa.

Quattro

Sono quattro le vittorie conquistate dal Cagliari in casa della Roma in Serie A in 45 precedenti.

Radja

Nella sessione di mercato dell'inverno del 2014 Radja Nainggolan passa alla Roma dopo quattro anni al Cagliari. Inseritosi perfettamente nella squadra allenata da Garcia, raggiunge il picco della sua carriera sotto la guida di Luciano Spalletti. Dopo quattro stagioni e mezzo, nell'estate del 2018 viene ceduto all'Inter nell'ambito dell'operazione che porta Nicolò Zaniolo in giallorosso.

Strootman

Non sarà in campo e non potrà essere accolto dall'abbraccio dello stadio Olimpico Kevin Strootman, alle prese con il recupero da un infortunio al ginocchio. Il centrocampista olandese ora veste la maglia del Cagliari, ma nelle 4 stagioni in cui ha indossato quella della Roma ha lasciato un segno indelebile i tutti i tifosi giallorossi.

Totti

Il miglior marcatore della sfida tra Roma e Cagliari è Francesco Totti. I rossoblù sono la quinta squadra a cui la leggenda romanista ha segnato di più: in 28 presenze sono 14 i gol di Totti, di cui 10 segnati in casa. Il primo arriva insieme al secondo il 16 maggio 1999 nella vittoria per 3-1 in cui segna una doppietta; l'ultimo è la punizione del momentaneo pareggio nella sconfitta per 4-2 della stagione 2012/2013.

Uruguaiano

Daniel Fonseca debutta in Serie A con la maglia del Cagliari nel 1990. Dopo una parentesi al Napoli, nel 1994 approda alla Roma, dove resta fino al 1997. In giallorosso segna 28 gol in 78 presenze.

Ventisei

Tra la stagione 1969/1970 e la stagione 2010/2011 la Roma inanella una serie di ventisei risultati utili consecutivi nelle sfide casalinghe contro il Cagliari in Serie A: arrivano 13 vittorie e 13 pareggi.

Zeman

La drammatica sconfitta interna per 4-2 subita contro il Cagliari il primo febbraio del 2013 costa a Zdenek Zeman la panchina della Roma: al suo posto arriva Andreazzoli, che resta da traghettatore fino alla fine della stagione 2012/2013.