Andriy Shevchenko non è più l'allenatore del Genoa. La società rossoblù ha deciso di sollevare il tecnico ucraino dall'incarico dopo poco più di due mesi dal suo arrivo. La panchina del Genoa sarà affidata temporaneamente, come comunicato dalla società sul proprio sito, ad Abdoulay Konko, coadiuvato da Roberto Murgita. Fatale per l'esonero di Sheva la sconfitta negli ottavi di Coppa Italia contro il "suo" Milan. L'ucraino non siederà sulla panchina nella gara contro la Roma, in programma il 6 febbraio.
Questo il comunicato ufficiale del Genoa: "Il Genoa Cfc comunica che il tecnico Andriy Shevchenko è stato sollevato dall'incarico. Il Club ringrazia l'allenatore e il suo staff per il lavoro svolto con impegno in questi mesi. La guida tecnica della Prima Squadra sarà affidata temporaneamente a mister Abdoulay Konko, coadiuvato da Roberto Murgita".