La Roma ha comunicato le disposizioni per la partita contro il Cagliari di domenica 16 gennaio (ore 18) alla quale, a causa delle disposizioni normative, potranno accedere massimo 5.000 spettatori:

"A seguito delle disposizioni che impongono la riduzione della capienza al limite massimo di 5.000 spettatori, il Club ha deciso ancora una volta di dare priorità agli abbonati 2021-22, allocando la maggior parte dei biglietti tramite sorteggio a loro esclusivamente dedicato.

Vuoi richiedere il tuo biglietto per Roma-Cagliari? Ecco come fare.
A partire dalle ore 11:00 di giovedì 13 gennaio, ed entro e non oltre le ore 11:00 di venerdì 14 gennaio, sarà possibile in maniera autonoma registrarsi per il sorteggio, inserendo il proprio PNR all'interno della pagina dedicata. Sarà possibile inserire fino a 4 PNR in un'unica richiesta in modo che parenti e amici giallorossi possano tentare insieme la fortuna.

Cosa succede se vengo estratto?
I fortunati vincitori verranno estratti nella giornata di venerdì ed entro le ore 18.00 di sabato 15 gennaio riceveranno tutti il biglietto tramite email. Verrà dunque conteggiata la partita come parte dell'abbonamento. In caso di estrazione per Roma-Cagliari, lo stesso PNR non potrà registrarsi per eventuali nuove estrazioni su partite future.

Se non vengo estratto o non partecipo alla registrazione?
Per chi non potrà accedere allo stadio, il Club ha deciso di compensare la mancata partecipazione a Roma-Cagliari (partita inclusa nell'abbonamento) con tre soluzioni fra cui scegliere:

1. Conservare il proprio posto in abbonamento, a titolo gratuito, per l'ottavo di finale di UEFA Conference League

2. Donare il valore del rateo della singola partita per il progetto di Roma Cares 'Calcio con il Cuore'

3. Ricevere un voucher del valore del rateo della singola partita

Chi decide di partecipare all'estrazione di Roma-Cagliari, e viene estratto, non avrà diritto alla compensazione. Chi partecipa invece senza venire estratto, potrà poi decidere la forma di compensazione fra quelle proposte qui sopra. AS Roma inoltre informa che, la procedura di compensazione resterà attiva per 10 giorni, terminati i quali il Club devolverà il valore del rateo della singola partita alle iniziative di Roma Cares. Nei prossimi giorni seguiranno comunicazioni dedicate".