Recentemente Antonio Cassano aveva detto che Totti sarebbe stato dimenticato entro vent'anni. Ai microfoni de "Le Iene", il Dieci ha risposto scherzando: "È giusto, io è da mo' che me so' scordato. Cassano è un amico". Poi dei commenti anche sulla Roma e su José Mourinho. "Lui è forte, è il numero uno", ha detto dello Special One, tecnico che ha tra i suoi obiettivi quello di riportare la Roma in Champions League, possibilmente già da questa stagione. Sul destino della squadra giallorossa in questo campionato Totti non ha dubbi: "Arriverà tra le prime 4".

Francesco Totti risponde con ironia  alle frasi di Antonio Cassano che, sul canale Twitch di Christian Vieri, aveva detto: "Non è eterno come Messi o Maradona, tra 20 anni sarà dimenticato".

Oggi Filippo Roma della trasmissione Le Iene ha intercettato l'ex capitano della Roma e gli ha chiesto un commento sulle dichiarazioni del pugliese. Francesco ha risposto: "È giusto, io è da mo' che me so' scordato". "Ti hanno difeso sia Zeman che Mourinho" continua il giornalista, Totti risponde: "Non c'era bisogno". "Un saluto al tuo amico Cassano, l'ex amico Cassano?", lo incalza l'inviato di Mediaset. "No! Antonio è un amico, macché ex!", ribatte il numero dieci.

di: La Redazione