José Mourinho, allenatore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni prima della gara contro il Milan:

Mourinho a Dazn

Uno scontro diretto, quanto è importante considerati i risultati delle altre?
"Non lo so".

Può essere decisiva?
"Non lo so, penso che ogni partita sia decisiva e che ogni punto sia importante".

Gli stessi undici per la quarta partita di fila.
"Ci sono squadre che non hanno problemi a cambiare giocatori e sostituire 5 giocatori al 60', il nostro profilo è diverso e giochiamo con il potenziale che abbiamo. In panchina abbiamo giocatori che ci possono aiutare durante la partita".

Su cosa punterà per fermare Ibrahimovic?
Ovviamente lui è un giocatore diverso ed incredibile ma affrontiamo il Milan, non dobbiamo concentrarci solo su Zlatan. Ma ovviamente più è lontano dall'area e più è difficile per lui".