Tiago Pinto rinuncia a ritirare un premio "per rispetto dei tifosi". Il general manager della Roma era stato invitato a prendere parte alla settima edizione del "Giuseppe Colalucci", un evento a cui hanno preso parte diversi giornalisti sportivi italiani, alcuni personaggi dello spettacolo e il ct della Nazionale Roberto Mancini.

Dopo la brutta sconfitta della Roma contro il Bodo/Glimt, Tiago Pinto ha deciso di dare forfait . Il portoghese ha rilasciato il seguente comunicato alla stampa: "Ringrazio gli organizzatori del premio Colalucci per aver pensato di conferirmi questo riconoscimento cosi prestigioso. Mi ha fatto piacere leggere tra le motivazioni che – in un periodo di grande difficoltà per il calcio a livello mondiale - abbiamo gettato con la proprietà le basi per un futuro migliore e stabile per il Club. Tuttavia, come comprenderete, il rispetto che nutro nei confronti dei tifosi della Roma e della Roma stessa non mi consente di ritirare questo premio all'indomani di una serata così dolorosa per tutti noi".