Dopo le decisioni del Giudice Sportivo, che ha sancito che l'Inter dovrà giocare le prossime due partite casalinghe "a porte chiuse", e il messaggio della società nerazzurra diffuso attraverso i social, ora ci sono alcune novità riguardo agli scontri avvenuti ieri prima della sfida del posticipo della diciottesima giornata del campionato di Serie A, Inter-Napoli

Sono stati arrestati tre tifosi interisti, che erano tra i nove indagati con l'accusa di rissa aggravata. Si cerca ancora invece l'autista del SUV che ha travolto e ucciso l'ultrà nerazzurro Daniele Belardinelli.