Appuntamento fissato per le 11. Inizia oggi la campagna abbonamenti per la stagione 2021-22. La Roma l'ha annunciato ieri e oggi si parte. Una liberazione per tanti tifosi giallorossi, un segnale di ripartenza, quasi un ritorno alla normalità dopo oltre un anno e mezzo di disagi portati dal Covid. L'attesa da parte dei sostenitori romanisti è finita, ma tanta era che alcuni hanno addirittura provato ieri a caricare il proprio rinnovo sull'app tramite la modalità online. Attesa, oltre tutto, perché i tempi sono insolitamente brevi e la capienza ridotta. La campagna rimarrà aperta per un tempo ragionevole, visto che siamo già a stagione inoltrata, l'obiettivo è sicuramente raggiungere superare i ventimila, tornando cioè al 2019-20.

Le modalità

Sono 17 i match inclusi nell'abbonamento (15 gare di Serie A, più le rimanenti due del girone di Conference League). Si parte oggi fino alle 11 di giovedì 14 ottobre con le prelazioni degli abbonati Serie A 2019-20, che potranno rinnovare l'abbonamento confermando il loro posto se disponibile oppure scegliendo un nuovo posto (anche all'interno di altri settori). Contemporaneamente alla prelazione riservata agli abbonati Serie A 19-20, sui posti liberi, sarà possibile acquistare fin da subito un nuovo abbonamento. A partire dalle 12 di giovedì 14 ottobre, si sbloccheranno tutti i posti non confermati e saranno resi disponibili per l'acquisto.

Dove abbonarsi

Vecchi e nuovi abbonamenti si effettueranno online sul sito della Roma e su app, come avviene attualmente per l'acquisto dei singoli biglietti delle partite. Dopo più di un anno e mezzo dallo scoppio della pandemia da Covid-19 si è velocizzato il processo di vendite telematiche, da pc, tablet o smartphone, ma è un modo anche per evita le code (vedremo come reagirà il sistema Vivaticket, che ha tentennato a inizio stagione). A partire da questa stagione, sarà possibile rinnovare fino a un massimo di 4 abbonamenti contemporaneamente tramite la nuova funzione "Prelazione Multipla" e inoltre si potrà effettuare il pagamento tramite carta di credito, PayPal e, novità assoluta, con bonifico bancario on-line. Per facilitare l'acquisto, poi, la Roma ha comunicato l'apertura di un punto vendita speciale presso lo Stadio, all'inizio di viale delle Olimpiadi, aperto dal lunedì alla domenica (orari 10-13 e 14-19). Infine, per abbonamenti "speciali" (ridotto disabili/invalidi 100% e abbonamenti aziendali) c'è il Contact Center AS Roma, raggiungibile telefonicamente allo 06.89386000 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18.30).

L'importanza della Sud

Un occhio di riguardo la Roma l'ha riservato al cuore caldo del tifo, la Curva Sud (centrale e laterale), tradizionalmente occupata interamente da abbonati. Per evitare che il 25% dei fedelissimi resti senza prelazione, è stata trovata una soluzione: a causa della capienza ridotta, fino al raggiungimento della soglia massima consentita, gli abbonati Serie A 2019-20 potranno rinnovare il loro abbonamento sul proprio posto. Una volta terminati i posti a disposizione, ai soli possessori di abbonamento Serie A 2019-20 di Curva Sud Centrale e Laterale, con diritto di prelazione verrà consentito, esclusivamente presso il punto vendita Stadio Olimpico, l'acquisto nel settore Distinti Sud, allo stesso prezzo di quelli emessi nel settore Curva Sud. L'agevolazione consentirà, non appena la capienza degli stadi tornerà al 100%, di poter tornare nel settore di Curva Sud. Un occhio di riguardo nell'eventualità che la Sud vada esaurita in quattro giorni. Storicamente il settore finiva in abbonamento solo con la vendita libera, ma cosa può riservare la riapertura dopo l'astinenza dovuta alle restrizioni, oltre al fattore Mourinho? Lo scopriremo a breve, ma per ora il club si è cautelato, con soddisfazione dei vecchi abbonati.

I prezzi

Invariato il prezzo medio per partita nella policy sui prezzi. Un abbonamento per un posto in Curva Sud o Nord costa 235 euro, mentre per i Distinti la richiesta è di 315, con riduzione a 235 per gli Under 25. Più alti i prezzi per la Tribuna Tevere che vanno dai 395 del Parterre Nord, fino ai 629 della zona Top Centrale. 689 euro per la Monte Mario, lato Sud e Top Sud, ridotto a 485 per gli Over 65.