le parole

Milito: "Mourinho ama le sfide, la sua Roma sarà tosta e farà bene"

L'ex attaccante dell'Inter: "Mi aspetto una squadra a sua immagine e somiglianza: difficile da battere per chiunque. Dzeko col portoghese farà una grande stagione"

L'abbraccio tra Milito e Mourinho dopo la Champions vinta con l'Inter nel 2010 (Getty Images)

L'abbraccio tra Milito e Mourinho dopo la Champions vinta con l'Inter nel 2010 (Getty Images)

La Redazione
07 Agosto 2021 - 08:58

Diego Milito è uno di quelli che José Mourinho lo conosce molto bene. L'argentino con i suoi gol ha permesso allo Special One di portare a casa il triplete con l'Inter. L'ex attaccante ha rilasciato un'intervista al settimanale Sportweek, in cui ha parlato dell'avvento del tecnico portoghese alla Roma e delle sue possibilità.

"José Mourinho è un allenatore che esalta e carica, adatto a una piazza come quella della Capitale. L'ho visto dall'entusiasmo con cui è stato accolto al suo arrivo. Non ho dubbi che la sua Roma farà molto bene. A lui piacciono queste sfide. Sarà una squadra a sua immagine e somiglianza: tosta e difficile da battere per chiunque. Lui torna in Italia per dimostrare di essere ancora speciale e ci riuscirà. Sa gestire il gruppo e tirare fuori il meglio da ognuno, sa quando abbracciarti e quando sgridarti per il bene della squadra. Mourinho ha sempre avuto grandi centravanti, che con lui hanno segnato tanti gol. Dzeko ha esperienza e conosce l'ambiente: farà una grande stagione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA