Al termine dell'amichevole vinta 3-1 contro il Belenenses, Nicolò Zaniolo, autore del gol del momentaneo 2-1, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa. Queste le sue parole.

"Abbiamo fatto quello che ci chiedeva il mister, nella ripresa abbiamo faticato un po' a pressarli alti ma il clima era molto caldo. Siamo felici e dobbiamo continuare così, la strada è quella giusta. Ora ci aspetta il Betis, guardiamo partita dopo partita e speriamo di vincerle il più possibile".

Come sta andando il precampionato?
"Molto bene, ci alleniamo sempre a mille con il sorriso e l'allegria di venire al campo. Credo sia la cosa più importante per la prestagione. L'obiettivo è farsi trovare pronti per l'inizio del campionato"

Come ti senti?
"Bene, prendo sempre più fiducia nei miei mezzi. Ora sarà il 25esimo giorno che sto con la squadra dopo un lungo periodo di inattività. Sono felice, sono contento, siamo un bel gruppo. Spero di dare un bel contributo alla squadra quest'anno perché ne ho bisogno e ne abbiamo bisogno".

Cosa chiede il mister?
"Abnegazione da parte di tutti, soprattutto dagli attaccanti che sono i primi difensori. A me chiede di fare la fase difensiva come faccio quella offensiva e viceversa, perché non c'è fase difensiva senza quella offensiva. Mi chiede anche di fare gol e assist perché per un attaccante questo è l'importante".