Michael Konsel, ex portiere della Roma, è intervenuto ai microfoni di Rete Sport:

Sulla vittoria dell'Italia agli Europei?
"Sono molto felice per l'Italia, una vittoria eccezionale, mi è piaciuta tantissimo la squadra. Ho visto un grande Spinazzola, sono molto dispiaciuto per il suo infortunio. Il punto di forza per Mancini è stata la rosa, ha puntato molto sul carattere del gruppo. Ha costruito una squadra per vincere. Sono rimasto soddisfatto anche dell'Austria, che ha disputato un ottimo Europeo e ha messo in grande difficoltà l'Italia".

Hinteregger è un difensore da Roma?
"Lo conosco benissimo, è un calciatore molto forte, un difensore che non molla mai, fisicamente fortissimo, sarebbe un grandissimo acquisto per la Roma, soprattutto per la grande grinta".

Su Mourinho alla Roma?
"Spero che riporti la Roma al successo, è un personaggio speciale, è un vincente, il suo carattere e il suo modo di vivere il calcio è rivolto alla vittoria. Serviranno i giocatori giusti, per il suo modo di giocare. La scelta è stata di grandissimo livello, sono contento perché la Roma deve tornare a vincere".

Su Rui Patricio?
"Fatico a giudicarlo, ho visto qualche partita, non lo conosco benissimo. Sicuramente è un portiere d'esperienza, che potrà fare bene, anche se a Roma la piazza non è facile, ci vuole un portiere che abbia le spalle grosse".

Sulla sua esperienza a Roma?
"Quello che ricordo con grande affetto è la Curva Sud, i tifosi, il valore di questi tifosi straordinari. Ricordo i derby, mi fa piacere che ogni volta che vengo a Roma mi ricordano con affetto. La Roma e i suoi tifosi mi sono rimasti nel cuore, Roma è la mia seconda casa".