Dopo le contestazioni subite da parte della tifoseria, Rudi Garcia sembra essere stato abbandonato anche dalla dirigenza del Marsiglia. In seguito a una serie di risultati non proprio positivi e dopo un sesto posto ben lontano dagli obiettivi di inizio stagione, l'allenatore francese ex Roma è da settimane sul banco degli imputati.

"Il primo a saltare", così era descritto da L'Equipe sulla prima pagina del 14 maggio, che non lasciava spazio alle interpretazioni sulla situazione del tecnico. "Contestato dai tifosi - si legge sul quotidiano -, abbandonato dai suoi giocatori, Rudi Garcia ha visto anche il suo presidente Jacques-Henri Eyraud prendere le distanze. L'allenatore dell'OM dovrà lasciare il club al termine della stagione. Altri addii potrebbero seguire".

La vicenda però potrebbe essere più complicata di quanto sembra. L'interruzione del contratto, infatti, potrebbe costare al Marsiglia circa 16 milioni di euro a causa di alcune clausole. Una spesa che la dirigenza vorrebbe evitare.