Post gara

VIDEO - Roma Femminile, Serturini: "Qualcosa è cambiato"

La giallorossa: "Ovviamente sono contenta di aver segnato ma lo sono ancor di più per la prestazione della squadra. Sappiamo cosa vogliamo”

La Redazione
26 Novembre 2022 - 16:03

Serturini ha rilasciato delle dichiarazioni dopo la vittoria contro il Pomigliano. Queste le sue parole: 

Un'altra vittoria, un altro tuo gol. Si può dire che in questa seconda parte di stagione hai trovato più continuità?
"Sicuramente qualcosa è cambiato, però l'importante sono i 3 punti. Sono contenta di aver segnato ma ora come ora l'importante è la vittoria di squadra. Poi il gol è una soddisfazione personale, ma va in secondo piano".

Anche se il gol non arriva, come oggi, la squadra continua a mantenere lucidità e sa quello che vuole.
"Sicuramente siamo una squadra che sa cosa vuole, con idee di gioco e grandi giocatrici. Abbiamo dimostrato che oggi pur soffrendo, siamo riuscite a rimanere nella partita fino alla fine. Questri 3 punti valgono oro".

Nonostante il gol queste prestazioni quanto sono importanti per voi, soprattutto adesso che inizierà la Coppa Italia?
"Sono fondamentali, perché stiamo venendo da un periodo molto intenso, adesso avremo l'inizio di un'altra competizione alla quale teniamo tanto. Poi ci saranno il Milan, il Wolfsburg e la Juventus. Sicuramente è un periodo intenso, avremo bisogno di tutte le giocatrici al meglio. Siamo contente di aver vinto e dobbiamo continuare così". 

Giocando a sinistra ti vedevamo spesso rientrare e tirare a giro. Oggi invece fin dal riscaldamento ti abbiamo visto spesso calciare d'interno. Infatti in partita hai segnato in quel modo. Ti vedremo più spesso calciare in questo modo? Ci stai lavorando?
"Sicuramente sono a disposizione del mister, destra o sinistra è indifferente. Mi sto allenando in entrambe le fasi, poi dove gioco cercherò di dare il meglio".

Ormai sei una veterena di questo campionato, si può dire che anche contro squadre come il Pomigliano, che lottano per la salvezza c'è bisogno sempre di mantenere al massimo la concentrazione, forse anche di più rispetto all'anno scorso. Senti il gap che si assottiglia sempre di più e il livello del campionato che si alza?
"Sicuramente il livello si è alzato rispetto agli altri anni. Anche le squadre inferiori stanno avendo una crescita importante. Il pareggio col Wolfsburg era passato, quindi dovevamo pensare a oggi, magari c'è mancata la cattiveria delle ultime partite, però l'abbiamo chiusa al meglio". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA