Dopo la positività di Busquets nella Spagna, quelle di Kulusevski e Svamberg nella Svezia e quella del russo Mostovoy, un altro caso di Covid colpisce Euro 2020. Si tratta di Joao Cancelo, terzino del Portogallo e del Manchester City (con un passato in Italia tra Inter e Juventus). Il difensore è in isolamento. Al suo posto è stato convocato il milanista Diogo Dalot.

Il comunicato

"Le autorità sanitarie ungheresi sono state immediatamente informate e il giocatore è stato posto in isolamento. Il risultato del test effettuato dall'USP è stato confermato da un test RT-PCR effettuato su João Cancelo anche sabato e il cui risultato è stato reso noto domenica mattina. In conformità con il protocollo covid-19 definito dalla UEFA prima delle partite di EURO 2020, sabato tutti i giocatori e i membri dell'entourage sono stati sottoposti ai test RT-PCR. I risultati, ad eccezione di João Cancelo, sono stati negativi. Le autorità sanitarie ungheresi sono venute a conoscenza del rispetto delle procedure di protezione, pienamente rispettate secondo il protocollo UEFA, in un gruppo che ha anche un alto tasso di copertura vaccinale e hanno autorizzato la Nazionale a rispettare il piano stipulato per il Campionato Europeo senza alcuna i cambiamenti".