"Nel Monza solo giocatori senza tatuaggi e barba e con i capelli corti". Pochi giorni fa Silvio Berlusconi ha tratteggiato l'identikit del suo calciatore ideale ma pronti via e il primo acquisto del nuovo Monza viola quasi tutti i diktat dettati dall'ex presidente del Milan.

Si tratta di Simone Iocolano, segni particolari: folta chioma riccia e tatuaggi.  In fondo lo stesso Berlusconi si è reso conto che nel calcio di oggi trovare calciatori con quelle caratteristiche. Il giocatore però in un'intervista ha già detto che legherà i capelli e cercherà di nascondere i disegni che fanno capolino sul corpo per venire incontro alla volontà dell'ex premier.