Alan Shearer, storico ex attaccante del Newcastle, ha commentato le vicissitudini del Manchester United. Secondo molti, la panchina di Mourinho è pesantemente in bilico dopo l'eliminazione dalla Carabao Cup e alla luce dell'attuale decima piazza in Premier League. Ai pochi risultati si aggiungono le tante critiche e i problemi che il tecnico portoghese ha avuto con Paul Pogba. Conscio di questa situazione, Shearer ha detto la sua al The Sun: " Lo United è vergognoso. È un vero peccato che i ragazzi non giochino per Mourinho. Sabato la squadra sapeva quanto fosse importante la partita per l'allenatore, ma nessuno ha giocato per lui (Red Devils battuti 3-1 dal West Ham ndr). Mi vergogno per loro". 

A differenza dei molti che addossano la maggior parte delle responsabilità a Mourinho, l'inglese ha preso le sue parti, attaccando il gruppo e in particolare proprio Paul Pogba: "È il giocatore più pagato nella storia del club, ma non è buono neanche a pulire gli scarpini dei più grandi giocatori della storia dello United. Trovo triste il fatto che un grande allenatore come Mourinho stia fallendo. È vergognoso che un club come lo United abbia dei titolari che giochino così male. Il club e l'allenatore devono avere il potere, allo United invece il potere è tutto nelle mani dei giocatori".