Zlatko Dalic, commissario tecnico della Croazia vice-campione del mondo, ha lanciato un duro attacco all'attaccante portoghese della Juventus, Cristiano Ronaldo. Alla domanda sulla vittoria di Luka Modric del premio come Giocatore UEFA della stagione, il tecnico croato ha risposto celebrando il suo pupillo e affermando che non vorrebbe assolutamente allenare il talento portoghese.

Queste le parole di Dalic:

"Luka meritava di ottenere questo riconoscimento, non è cambiato nonostante il suo successo. Cristiano Ronaldo? È troppo egoista. Non vorrei mai in squadra un giocatore così: anche se si vince, lui si preoccupa solo di segnare".