Una clamorosa indiscrezione arriva dalla Germania. Secondo il prestigioso quotidiano tedesco Bild, la UEFA starebbe pensando alla possibilità di aumentare il numero delle competizioni europee a partire dal prossimo triennio (2021-2024). La proposta sarebbe quella di diminuire le squadre che parteciperanno all'Europa League (non più 48, ma 32) e di mantenere invariato il format della Champions.

Stando a quanto riporta la Bild, UEFA ed ECA (l'associazione dei club europei) pensano che una terza competizione permetterebbe all'Europa League di attirare maggiori investitori, aumentando la possibilità di commercializzazione del prodotto, e garantirebbe anche ai paesi più piccoli di avere accesso a una coppa europea, senza dover vedere le proprie migliori squadre sempre eliminate già a inizio luglio o a fine agosto. La nuova coppa potrebbe essere trasmessa esclusivamente tramite provider internet (come DAZN). Ancora, però, non sono state avanzate idee per quanto riguarda il format (che dovrebbe prevedere 32 squadre) e per il nome della nuova competizione europea.