La vittoria per 2-1 contro il Monaco rappresenta l'unica buona notizia per il Bordeaux delle ultime settimane. Dopo il voltafaccia su Malcom, il club francese ha incassato solamente brutte notizie, culminante con l'esonero di Poyet e con le due sconfitte nelle prime due giornate di Ligue 1. Restando sul tema panchina, secondo Canal Football Club Thierry Henry avrebbe rifiutato la panchina del Bordeaux, non avendo ricevuto tutte le garanzie richieste durante i colloqui avuti con dirigenza e proprietà. L'ex attaccante dell'Arsenal è reduce dall'esperienza a Russia 2018 all'interno dello staff tecnico del Belgio.