Doveva andare in corso questa mattina l'assemblea della Lega di Serie A per discutere sul tema dei diritti tv, ma la riunione è saltata perché non è stato raggiunto il quorum. Secondo quanto riportato dall'Ansa, erano nove le società assenti all'assemblea, e tra queste c'era anche la Roma. 

                                                                                                                       

Insieme ai giallorossi non si sono presentati i rappresentanti di Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino.